Non solo “Ginger ale”

Andiamo alla scoperta dello zenzero e delle sue molteplici proprietà curative.

Lo zenzero, anche detto ginger, è una pianta erbacea orientale di cui si utilizzano i fusti sotterranei. Si trova in commercio sotto forma di radice fresca oppure essiccata. Lo zenzero in polvere ha un retrogusto piccante mentre quello fresco, che ha un sapore simile al limone e più delicato, si utilizza grattugiato o tritato. Lo zenzero in cucina è usato per insaporire dolci, bevande, piatti di carne e salse.

zenzero

BENEFICI

  • Effetto antinausea: con lo zenzero si possono trattare disturbi come il mal d’auto, il mal di mare e la nausea mattutina.
  • Digestivo : capace di curare o alleviare tutti i sintomi associato ad una digestione difficile e laboriosa (eruttazione, gonfiori di stomaco, nausea,meteorismo e flatulenza). La polvere di zenzero per uso orale è infatti in grado di stimolare i normali movimenti peristaltici di stomaco ed intestino.
  • Utile contro l’alitosi: sorseggiare acqua calda bollita per 15 minuti con zenzero fresco favorisce la digestione e contrasta l’accumulo di tossine e la fermentazione batterica.
  • Analgesico naturale : contrasta la formazione dei mediatori dell’infiammazione
  • Stimola la circolazione del sangue: impacchi di zenzero sono molto efficaci in caso di artrosi, dolori muscolari, strappi e distorsioni.

DOSI

Le dosi giornaliere variano da 0,5 a 4 grammi di zenzero polverizzato.

 EFFETTI COLLATERALI

In seguito a dosi superiori a 5g al giorno possono comparire fenomeni irritativi a carico dello stomaco e dell’intestino.

OTTIMO D’INVERNO

Durante la stagione invernale questa pianta può trasformarsi in una deliziosa tisana antinfluenzale capace di dare sollievo ai tuoi bronchi. Prepararlo per un infuso è facilissimo: ti basta mettere a bollire un litro d’acqua e aggiungere 10 fettine di zenzero fresco, limone, miele e, a piacere, qualche foglia di menta. Far riposare per 10-15 min.

RIMEDIO PER GLI SPORTIVI

Un impacco di zenzero può essere molto efficace per contratture muscolari e dolori che interessano le articolazioni.

Grattugiate circa 100 grammi di radice di zenzero fresca. Mettete il tutto in un sacchettino di cotone e chiudete. Fate bollire 4 litri d’acqua e immergete il sacchetto di zenzero e lasciate sobbollire per circa 5 minuti. Prendete un panno da cucina e immergetelo nell’acqua ben calda, strizzate e applicate più volte sulla parte dolente. L’acqua deve essere ancora fumante.

SAI CHE

L’uso dello zenzero nei cocktail analcolici è nato durante il Proibizionismo, quando era usato per celare l’odore e l’aroma che persisteva in bocca dell’alcol. Il famoso “ginger ale” , infatti , molto diffuso nel mondo anglosassone , si dice sia stato inventato negli USA dove rimane una  vera istituzione.

Quindi,detto ciò, largo spazio nella nostra dieta quotidiana all’uso di questa radice dai “mille benefici”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...