Dieta “Daikon” bruciagrassi

Interessante scoperta. Mille benefici di questa radice. Scopriamoli insieme.

Radice di origine giapponese e molto diffusa in Asia, il daikon somiglia ad una grande carota ma di colore bianco, il suo sapore è decisamente meno dolce, più deciso e lievemente pungente. Strettamente imparentato con il ravanello comune, le verze e i cavoli questa radice presenta spiccate proprietà che permettono di favorire la depurazione dell’organismo. Il daikon si può acquistare fresco nei supermercati ben forniti o in negozi di alimenti naturali e biologici. Al momento dell’acquisto la scorza deve essere di colore chiaro e dall’aspetto ben sodo. Se si dispone di spazio sufficiente, il daikon può essere anche coltivato nel proprio orto; i semi sono facilmente acquistabili on line o nei negozi specializzati.

COME PREFERITE GUSTARLO?    

             

Normalmente si consuma a crudo, all’interno delle classiche insalate, ma anche cotto per fare minestre e zuppe. È molto buono anche tagliato a rondelle e saltato in padella, con un po’ d’olio d’oliva oppure servito come carpaccio e condito con olio, sale e succo di limone.

PERCHÈ CONSUMARLO?

Bruciagrassi naturale: tra le sue caratteristiche principali c’è quella di aiutare l’organismo a sciogliere i depositi di grasso in eccesso. Ecco perché se ne consiglia il consumo alla fine di fritti o di quei cibi molto unti e pesanti proprio per favorirne lo smaltimento.

Favorisce la buona digestione: gli enzimi contenuti nel daikon aiutano a metabolizzare meglio i carboidrati complessi, i grassi e le proteine, rendendoli più facilmente digeribili ed assimilabili.

Drenante: Ha virtù disintossicanti, antigonfiore e diuretiche, per questo è consigliato a chi desidera combattere la ritenzione idrica e la cellulite.

Mucolitico: nel caso di lievi malattie respiratorie contribuisce a liberare le vie aeree dal muco.

Fonte di minerali: contiene buone quantità di vitamine del gruppo B e sali minerali quali potassio, calcio e fosforo. Inoltre, essendo ricco anche di vitamina C favorisce l’assimilazione del ferro.

Il daikon è un alimento a bassissimo contenuto calorico: 100 grammi di radice forniscono solamente 22kcal.

RAFFREDDORE? NO PROBLEM!

Mescolate un cucchiaio di carota e daikon grattugiati. Aggiungete due tazze di acqua, un pizzico di sale e cuocete per 5 min. Bevetelo caldo lontano dai pasti e finalmente respirerete!

Detto ciò, cosa altro aggiungere! Inseriamo questa preziosa radice all’interno delle nostra alimentazione quotidiana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...